info@lacittadeglianimali.com A CASA TUA ENTRO 24/72 h LAVORATIVE ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER AVRAI IL 10% DI SCONTO! SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 48,99 €

  • 341 Views
  • |
Cane in casa: come comportarsi all’arrivo di un bebè

Avete un neonato in arrivo e un inquilino a 4 zampe?!  Niente paura vediamo insieme come comportarci quando si ha un cane in casa e si aspetta l’arrivo di un bebè.

arrivo di un bebè

Il modo in cui il cane accoglierà il bambino che sta per nascere dipenderà, in gran parte, dal modo in cui il padrone sarà in grado di gestire la situazione.

Gelosia

Se il vostro cane è abituato a ricevere attenzioni a non finire o se siete iperprotettivi nei suoi confronti, molto probabilmente non gli piacerà l’idea che ci sia in arrivo un bebè. La soluzione è di non trascurarlo, Se non trascurerete il rapporto con il vostro cane, non si verificherà alcun tipo di inconveniente.

Curiosità

La reazione più normale è la curiosità del vostro cane all’arrivo di un bebè in casa. Per il cane il bambino non è altro che una nuova fonte di suoni e odori, quindi sicuramente vorrà annusarlo e guardarlo. Non lo sgridate se si avvicina al bambino, farà nascere in lui un sentimento di distacco e sfiducia.

È sicuramente meglio lasciare che si avvicini al bambino, lo annusi e lo osservi. Questo non significa che ci si possa fidare ciecamente: non lasciate mai il vostro bambino da solo con il cane.

Qualora si tema che il cane possa diventare un po’ irruento, può essere utile gestirlo al guinzaglio e farlo avvicinare al nuovo arrivato solo nel momento in cui è calmo e sotto controllo.

Inoltre potrebbe essere utile pianificare il primo incontro in un “campo neutro”, in questo modo si evitano tutti i problemi legati alla territorialità.

Dormire

Se il cane dorme nella vostra camera da letto, la cosa migliore che potreste fare è quella di farlo abituare a dormire in corridoio, o in un altra stanza della casa, in cui il pianto del bambino non potrà svegliarlo. Il cane ha bisogno di dormire come voi e il vostro bambino.

Benefici

Crescere un bambino con un cane riduce del 40% la possibilità che nel bambino insorga l’asma entro i 3 anni. I cani tendono a vivere all’aperto e trasportano parecchi batteri in casa: il primo contatto dei bambini con questi animali nel primo anno di vita, sembra essere quello che protegge dall’asma.

Famiglia

Dovete considerare il vostro cane come un membro della vostra famiglia, quindi non trascuratelo e non escludetelo.

Prodotti utili

  • FELIWAY®il suo odore rassicura il gatto e crea una sensazione di familiarità e sicurezza in situazioni di stress.

 

  • ADAPTIL SPRAY: aiuta a calmare cuccioli e adulti in situazioni che possono creare apprensione e paura.

 

  • NO STRESS SPOT ON: riduce il livello di stress del gatto e lo rassicura grazie all’effetto calmante dell’estratto di valeriana.

 

  • EQUILIBRIA-VET: è un alimento complementare a base di Melissa, Valeriana, Zenzero e Triptofano. Melissa e Valeriana svolgono un’attività calmante e rilassante senza avere effetti sedativi importanti.

 

  • GILL’S CATNIP SPRAY: Attrattivo per gatti in grado di stimolare e attirare l`attenzione del gatto. Lo aiuta, inoltre, a superare particolari situazioni di stress.

Fonti

AlFemminile

IMieiAnimali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *